Risultati Snowboard FIS World Cup


L'Austria fa festa sulla Pra di Tori di Carezza

 

Doppietta austriaca nella prima gara stagionale di Coppa del mondo di snowboard parallelo ospitata sulla pista Pra di Tori di Carezza. Nel gigante andato in scena sul pendio altoatesino, successi per Benjamin Karl e Ina Meschik.

Un'affermazione particolare per Benjamin Karl, il quale non saliva sul gradino più alto in una gara di Coppa del mondo dal dicembre del 2011, quando vinse lo slalom di scena proprio a Carezza. “Vincere qui è davvero speciale: un'emozione unica perché erano cinque anni che non vincevo e non credevo di riuscire più ad impormi”, racconta il 31enne d'oltre Brennero. L'austriaco ha avuto la meglio in finale del russo Andrey Sobolev, mentre il bulgaro Radoslav Yankov, vincitore nel 2015 sulla Pra di Tori, è finito terzo, sopravanzando nella sfida per l'ultimo gradino del podio il coreano Sang-Ho Lee.

L'Italia, dal canto suo, si è fermata nei quarti di finale, con Maurizio Bormolini quinto e Aaron March, di Vipiteno, ottavo. Fuori negli ottavi di finale, invece, il fassano Mirko Felicetti, decimo, e l'idolo di casa, Christoph Mick, di Nova Levante, tredicesimo.


Prima vittoria in Coppa del mondo per Ina Meschik

La vittoria ha un sapore particolare anche per Ina Meschik, la quale, per la prima volta in carriera, è riuscita a salire sul gradino più alto del podio in Coppa del mondo, conquistando così il suo sesto piazzamento tre le prime tre nel massimo circuito. “Una gioia davvero unica per me – racconta la vincitrice di giornata: non mi aspettavo questo successo e vincere ha un sapore davvero particolare”.

In piazza d'onore la ceca Ester Ledecka, sempre a suo agio sulla Pra di Tori, come testimoniato dall'affermazione dello scorso anno. A completare il podio, poi, ecco la russa Alena Zavarzina, che ha avuto la meglio, nella finalina, dell'altra austriaca Julia Dujmovits.

Le azzurre, invece, non hanno preso parte alla fase finale, eliminate tutte nel corso delle qualificazioni del mattino. La migliore di loro è risultata Elisa Profanter, ventisettesima.

 

Classifiche:

- Risultati donne

- Risultati uomini

 

 

Download brochure